Daniza non ce l’ha fatta
Pubblicato da

Daniza non ce l’ha fatta

“L’orsa Daniza non è sopravvissuta alla narcosi.”

Ecco cosa tutti i giornali e i telegiornali hanno riportato oggi, l’ennesima vittima innocente dell’ignoranza umana.

La storia dell’orsa Daniza era divenuta nota al grande pubblico a seguito di un incidente accaduto nelle vicinanze di Pinzolo (provincia di Trento) il 15 Agosto 2014. L’orsa, secondo quanto riportato, avrebbe attaccato, ferendolo lievemente, un cercatore di funghi che si era nascosto dietro un albero vicino al luogo dove lei e i suoi piccoli stavano riposando.

Da questa vicenda era velocemente nato un dibattito su quale sarebbe stato il futuro dell’orsa (introdotta nel luogo per un ripopolamento della specie) e dei suoi cuccioli. Molte voci discordanti, ma di fatto questa notte l’orsa é stata uccisa a causa dello sbagliato dosaggio di anestetici.

Adesso sono in molti a voler che venga fatta chiarezza e che venga individuato un colpevole della vicenda. E’ stata aperta un’indagine per  “maltrattamento e uccisione di animale” e il corpo di Daniza verrà sottoposto ad autopsia per accertare le cause effettive della sua morte, esponenti della politica vogliono le dimissioni del presidente della Provincia, ma ormai i suoi cuccioli sono senza una madre e rischiano di non sopravvivere a causa dei molti allevatori che si sentono minacciati da loro.

Non è ancora ben chiaro come siano andate le cose e come verrà risolta la faccenda, in ogni caso ha perso la vita una madre colpevole solo di aver difeso i propri cuccioli da quella che riteneva essere una minaccia per la loro incolumità. Adesso tutto è in mano alle autorità competenti.

0 0 2458 30 settembre, 2014 Senza categoria settembre 30, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot