La signora in giallo: Angela Lansbury contraria al remake
Pubblicato da

La signora in giallo: Angela Lansbury contraria al remake

L’emittente televisiva NBC sta lavorando per riproporre una delle serie più amate dagli spettatori, La signora in giallo. Dal titolo, ci si aspetterebbe immediatamente di ritrovare l’amata Jessica Fletcher, la scrittrice porta-iella, come viene definita sui social network, in quanto, ovunque vada, ci scappa sempre il morto.

Invece no: la protagonista è un medico (secondo alcune fonti si tratterebbe invece di un’amministratrice ospedaliera) che, indagando su alcune morti sospette, si improvvisa investigatrice dilettante. Unica somiglianza con la Fletcher è che ha scritto un libro giallo, ma si tratterebbe di un paragone quasi azzardato, visto che si tratta del suo primo romanzo ed è interamente autofinanziato.

Nel ruolo principale l’attrice afroamericana Octavia Spencer. Fresca di premio Oscar per la sua straordinaria interpretazione in The Help, che ha rivelato: “Quando Bob Greenblatt (il presidente della NBC, n.d.r.) mi ha chiesto con quale personaggio volessi apparire in TV ho risposto che mi sarebbe piaciuto un misto tra Jessica Fletcher e Colombo, ed eccoci qui”.

La casa di produzione avrebbe contattato Angela Lansbury per offrirle di far parte della nuova serie, ma lei, che per dodici anni ha interpretato la scrittrice vedova con la passione per gli omicidi e che per questo ruolo ha vinto due Golden Globe e due Emmy Awards, ha pubblicamente dichiarato di essere contraria al titolo dello show.

Lei, che è stata lanciata proprio come J.B. Fletcher, ha infatti dichiarato: “Penso che sia un errore chiamarlo La signora in giallo, perchè quell’icona riguarderà per sempre Cabot Cove e queste persone appartenenti a un piccolo gruppo che raccontano le loro storie e si godono un pezzo di quel luogo, e che si godono Jessica Fletcher, che è un individuo raro e gentile”.

Nonostante la casa di produzione abbia tutto il diritto di utilizzare quel titolo, l’attrice non nasconde che quello potrebbe rivelarsi un errore, in quanto né i personaggi né l’ambientazione saranno quelli del passato, impressi nella memoria degli spettatori.

Come Jessica Fletcher sono diventata improvvisamente un personaggio noto, costruendo una popolarità enorme che esiste ancora oggi. – ha espresso a riguardo- Ero diventata universalmente famosa e avevo un’audience straordinaria. Tuttora i fan mi cercano”.

Per quanto riguarda invece la professionalità della collega, nell’intervista su Entertainment Weekly, la Lansbury ha manifestato tutta la sua stima e ammirazione: “L’ho vista in The Help e ho pensato che fosse straordinaria, molto brava”.

0 0 1566 03 gennaio, 2014 Cinema gennaio 3, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot