007: I Possibili Sostituti Di Daniel Craig
Pubblicato da

007: I Possibili Sostituti Di Daniel Craig

E’ da tempo che se ne discute, da quando Craig ha esplicitamente confessato di aver voluto finire di vestire i panni di James Bond dopo il film di Mendes, Skyfall. Da allora circolano voci su chi potrebbe sostituire Craig il quale, lo ricordiamo, ha firmato per altri due Bond (Bond 24 e 25, titoli provvisori ovviamente).

Da tempo si discute inoltre sulla possibilità di vedere un Bond di colore e i nomi che circolavano poco tempo fa portano a Idris Elba, classe 72 per 1,90 cm di altezza e perfino lo statunitense Will Smith, il principe di Belaire, classe 68 per 1,88 cm di altezza.

Perché parlo di altezza? semplice, perché il Bond attuale, alto ufficialmente 1,77 cm, è stato aspramente criticato, oltre per altri motivi, anche per questo aspetto fisico. Craig fu infatti ritenuto troppo basso per interpretare Bond e troppo “biondo”. Va ricordato che tutti i Bond precedenti superavano il metro e ottanta: Pierce Brosnan coi suoi 187 cm di altezza, Sean Connery (l’unico vero Bond per molti) dall’alto dei suoi 189 cm di altezza, Roger Moore 185 cm, George Lazenby 188 cm ed infine Timothy Dalton con la stessa altezza di Lazenby. Insomma, Craig rappresenta il primo caso di Bond sotto il metro e ottanta; inoltre, come già detto, gli fu criticato il fatto di essere biondo, tuttavia va ricordato che anche Roger Moore era biondo seppur biondo scuro e che quindi non è una anomalia tanto meno una novità nell’universo bondiano.

Ma torniamo ai possibili candidati per il ruolo della spia più famosa del mondo. Altro nome che circola recentemente in rete è quello di Tom Hardy, il Bane del Cavaliere Oscuro Il Ritorno, l’abile falsario di Inception, l’imminente Max del nuovo film reboot di Mad Max che aveva come protagonista Mel Gibson (il quale si candidò come possibile Bond quando si cercava il sostituto di Dalton e che fu scartato perché alto “solo” 173 cm).

Tempo fa inoltre si parlava di Clive Owen come possibile futuro Bond, l’attore ne avrebbe tutti i requisiti ma a questo punto, dopo l’addio di Craig, risulterebbe troppo “vecchio” per impersonare Bond. Altro nome è quello di Sam Worthington, australiano, lo abbiamo visto in Avatar. Il giovane ha talento e tra l’altro assomiglia molto a Pierce Brosnan.

Ma i nomi che circolano e che abbiamo avuto modo di vedere sul web sono molti, alcuni assurdi ed improponibili come Keanu Reeves e lo stesso Will Smith (attori statunitensi che nulla hanno a che fare con il Regno Unito, La Scozia, L’Irlanda. In sintesi, inadatti ad interpretare il ruolo della spia inglese).

E voi se doveste scegliere chi vorreste come futuro Bond? Sareste favorevoli ad un Bond di colore? Scrivetelo nei commenti.

0 6 5718 23 luglio, 2014 Cinema luglio 23, 2014

Sull'Autore

Studente universitario appassionato di cinema e videogiochi.

Visualizza tutti gli articoli di Markus91

6 comments

  1. sandy

    Io personalmente vorrei come il nuovo James Bond ,Johnathan Rhis Myers !!è inglese purosangue!!è alto come Daniel Craig,è moro ed è BELLISSIMO!!!!!

    Rispondi
  2. andrea

    Da fervido appassionato della più famosa saga di ogni tempo, escluderei anzitutto la possibilità di un Bond di colore, semplicemente per il fatto che l’eroe nato dalla penna di Fleming non aveva tale requisito e non avrebbe senso alcuno. In secondo luogo, credo che sarebbe bello ritornare ad una classe enorme e spontanea, magari come quella dell’elegante e simpaticissmo Roger Moore (tra l’altro alto 187 cm nel periodo in cui ricopriva il ruolo), l’unico vero inglese, assieme a Craig, anzi, il più inglese di tutti. Soprattutto, credo sia necessario evitare situazioni di azione ai limiti dell’umano possibile, proprio perchè 007 è un uomo, prestante, colto, affascinante, ma non un terminator!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot