Pregi e difetti della nuova console Microsoft Xbox One
Pubblicato da

Pregi e difetti della nuova console Microsoft Xbox One

E’ ormai da otto mesi che è stata messa in vendita la nuova console Microsoft Xbox One, protagonista di una console war spietata con la rivale Playstation 4 di casa Sony.

La console di Microsoft si impone sul mercato come dispositivo All-in-One, vediamo perché:

– E’ un lettore Blu Ray

– E’ possibile vedere la TV su Xbox One (pregi e difetti nel dettaglio in seguito)

– Offre un intrattenimento globale, dai giochi alle applicazioni

Ma è davvero tutto oro quel che luccica? Nel caso di Xbox One solo in parte:

Se infatti Xbox One si impone come console di intrattenimento globale, alla luce dei fatti questo intrattenimento ha un costo non trascurabile; nel caso della possibilità di vedere la TV questa funzione è semplice, a patto di avere un decoder da attaccare alla console ed un abbonamento alla pay TV. Unica nota positiva della funzione TV è data dall’applicazione Every Street United, gratuita, in streaming e quindi senza la necessità/obbligo di avere un decoder. Ebbene sì: se anche tu come il sottoscritto pensavi di poter vedere le partite dei mondiali di calcio FIFA 2014 sulla tua Xbox One con comodità rimarrai/sei rimasto (dato che i mondiali sono giunti al termine) deluso.

Per quanto riguarda le applicazioni, dal lancio (22 novembre 2013) a circa un mese fa, per usufruire di tali applicazioni, come YouTube, vi era l’obbligo di iscrizione al servizio Xbox Live, mentre ora, aggiungerei fortunatamente, sembra che tutto ciò sia accessibile anche agli utenti silver.

Passiamo ora al comparto tecnico: Xbox One, come del resto PS4, inutile negarlo, sono “nate vecchie”, con una RAM da 8 GB che, nel caso di Xbox One parrebbe essere insufficiente per il caricamento dei giochi nel lungo periodo (esperienza personale) e altre componenti tecniche non certo al passo con la tecnologia odierna e con i più recenti personal computer.

Per quanto riguarda il multiplayer online, ci sono stati e ci sono tutt’ora, benché Microsoft detenga il primato nella qualità dei server di gioco e Live, numerosi problemi di connessione agli account live sia da parte di Microsoft che da parte di Sony. Il 7 luglio 2014 fu pubblicata in rete la notizia che vedeva il solo servizio live Xbox vittima di guasti tecnici, mentre è del 17 luglio la notizia che vede coinvolti nei disguidi tecnici sia il servizio Live Xbox sia il servizio PSN della controparte PS4. Possiamo solo dire che, almeno nel caso di Xbox, quando il Live funziona garantisce prestazioni eccellenti.

Questione Kinect 2.0: Microsoft si è lanciata anche con Xbox One ad includere nel pacchetto lo sfortunato Kinect. Il kinect 2.0 di Xbox One è certamente più avanzato di quello della console precedente Xbox 360 ma ha e sta avendo lo stesso tragico destino. Infatti Microsoft se al lancio della nuova console imponeva Kinect ora l’ha debellato. Il 9 giugno 2014 Microsoft mette infatti sul mercato Xbox One senza kinect, dispositivo accusato di “rubare” RAM alla console e non permettere agli sviluppatori di giochi di utilizzare tutta la memoria della console di casa Redmond. Niente paura: chi possiede Xbox One con kinect riuscirà comunque a giocare a 1080p di risoluzione per i giochi che la raggiungeranno.

Prezzo: Se al lancio il prezzo di Xbox One era proibitivo per molti, oggi il divario tra PS4 e Xbox One si è annullato (almeno per il prezzo). Xbox One senza kinect costa infatti 399 €, stesso prezzo di PS4, mentre la versione con kinect 100 € in più.

3D o non 3D, e il 4K?: Xbox One supporterà il 3D, almeno questo a detta di Microsoft, tuttavia ancora (a ben 8 mesi dal lancio) tale supporto non c’è. Per la questione del 4K è guerra tra Sony e Microsoft, ma a detta degli esperti nessuna delle due console potrà raggiungere il 4K di risoluzione.

A ciò va aggiunto il fatto che fra meno di 4 anni (a detta di molti esperti) ci sarà un nuovo ciclo di console. L’unico lato positivo di questa Next – Gen tanto Gen e poco Next sono le esclusive.

0 0 1999 18 luglio, 2014 Videogiochi luglio 18, 2014

Sull'Autore

Studente universitario appassionato di cinema e videogiochi.

Visualizza tutti gli articoli di Markus91

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot