Micro pale eoliche per ricaricare gli smartphone
Pubblicato da

Micro pale eoliche per ricaricare gli smartphone

Un nuovo progetto nato nella University of Texas Arlington sta studiano la costruzione e l’uso di  micro pale eoliche. La ricerca nel campo delle energie rinnovabili negli ultimi anni sta facendo passi da gigante e sempre più studiosi stanno cercando soluzioni rinnovabili per creare energia pulita ed a basso costo. Sono sempre di più le Università che approvano e sostengono progetti e ricerche nel campo dello studio delle energie rinnovabili e i primi frutti di questi investimenti stanno arrivando.
Smitha RaoLe micro pale eoliche sono spesse solo 1.8mm e si prestano ad essere inserite nei dispositivi portatili come tablet, smartphone e netbook. L’obiettivo è quello di ricaricare le batterie dei dispositivi mobile grazie all’utilizzo di molte pale eoliche installate sui dispositivi. Potrebbe essere la fine dei problemi di batteria che molto spesso affligono questi dispositivi spesso molto potenti e versatili ma con poca autonomia. Sarà la fine dei caricabatterie? Un po’ presto per dirlo forse ma sicuramente i nuovi studi e ricerche miglioreranno molto l’autonomia dei dispositivi mobile.
Secondo i ricercatori sarà possibile anche creare pannelli con centinaia, migliaia, milioni di pale eoliche e posizionarli sui tetti degli edifici per produrre corrente a costo zero e senza inquinare. Le scoperte dei ricercatori hanno suscitato molto interesse ed è già attiva una partnership con la società WinMEMS Technologies Co di Taiwan. Ecco la pagina sul sito dell’azienda Taiwanese che riporta la notizia.
I due ricercatori della University of Texas Arlington, Smitha Rao e J.-C. Chiao sostengono che in una dimensione pari ad un granello di riso trovano posto fino a dieci micro pale eoliche.
Ecco il video che mostra le micro pale eoliche in azione.
0 0 1030 14 gennaio, 2014 Tecnologia gennaio 14, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot