Vince Marquez, un grande Rossi è 2°
Pubblicato da

Vince Marquez, un grande Rossi è 2°

Subito caduto Lorenzo, Pedrosa finisce terzo – Subito un Gp da gran lotta il primo della stagione, da Losail in Qatar, con Marc Marquez che alla fine la spunta in volata su un ritrovato Valentino Rossi, mentre Daniel Pedrosa, 3°, dopo aver lottato per quasi tutta la gara con i due, perde contatto nel finale quando rimane a lottare con Alvaro Bautista caduto a due giri dalla fine che hanno lanciato Aleix Espargaro al 4° posto ed Andrea Dovizioso al 5°, davanti ad un’altra Ducati, quella di Cal Crutchlow. Le altre due Ducati in gara chiudono in decima posizione con Andrea Iannone, scivolato quando lottava per le prime posizioni, e dodicesima con Yonny Hernandez, con Danilo Petrucci che va subito a punti, 14°. Purtroppo la gara perde al primo giro un possibile, grande protagonista come Jorge Lorenzo scivolato subito dopo la partenza.

In Moto2 vince Rabat su Nakagami e Kallio, Corsi 6° – Anche in Moto2 il primo successo della stagione parla spagnola con Esteve Rabat che vince di un soffio su Takaaki Nakagami, mentre è leggermente staccato Mika Kallio. Benissimo Simone Corsi che dopo aver sofferto nelle prove, chiude la gara in sesta posizione, fuori dai punti, invece, sia Mattia Pasini, 18°, sia Franco Morbidelli, 26°.

In Moto3 Miller rompe il dominio iberico, male gli azzurri – A differenza delle altre due classi, in Moto3 a spuntarla in volata è stato Jack Miller che rompe il dominio spagnolo costringendo Alex Marquez ed Efran Vazquez ad accontentarsi dei due gradini più bassi del podio. Male gli azzurri, migliore dei quali è stato Niccolò Antonelli solo 9° davanti a Francesco Bagnaia, mentre delude molto Romano Fenati, 12°, che nei giorni scorsi sembrava potesse essere in grado di lottare per il successo. Altri tre gli azzurri arrivati al traguardo, ma tutti fuori dai punti, con Enea Bastianini 16°, Alessandro Tonucci 21°, ed Andrea Locatelli 23°. Di seguito l’ordine d’arrivo delle tre classi.
Ordine d’arrivo MotoGP
1-Marc Marquez (Spa) – Honda 42’40”561
2-Valentino Rossi – Yamaha +0”259
3-Daniel Pedrosa (Spa) – Honda +3”370
4-Aleix Espargaro (Spa) – Yamaha +11”623
5-Andrea Dovizioso – Ducati +12”159
6-Cal Crutchlow (Gbr) – Ducati +28”526

10-Andrea Iannone – Ducati +43”360
12-Yonny Hernandez (Col) – Ducati +46”688
14-Danilo Petrucci – ART +1’03”127

Classifica piloti
1-Marquez – 25 punti
2-Rossi – 20
3-Pedrosa – 16
4-A. Espargaro – 13
5-Dovizioso – 11
6-Crutchlow – 10


10-Iannone – 6
12-Hernandez – 4
14-Petrucci – 2

Ordine d’arrivo Moto2
1-Esteve Rabat (Spa) – Kalex 40’20”963
2-Takaaki Nakagami (Gia) – Kalex +0”040
3-Mika Kallio (Fin) – Kalex +1”059
4-Thomas Luthi (Svi) – Suter +3”741
5-Maverick Vinales (Spa) – Kalex +4”043
6-Simone Corsi – Forward KLX +5”830

18-Mattia Pasini – Forward KLX +44”030
26-Franco Morbidelli – Kalex +1 giro

Classifica piloti
1-Rabat – 25 punti
2-Nakagami – 20
3-Kallio – 16
4-Luthi – 13
5-Vinales – 11
6-Corsi – 10
Ordine d’arrivo Moto3
1-Jack Miller (Aus) – KTM 38’05”810
2-Alex Marquez (Spa) – Honda +0”233
3-Efran Vazquez (Spa) – Honda +0”280
4-Miguel Oliveira (Por) – Mahindra +0”295
5-Alex Rins (Spa) – Honda +0”369

9-Niccolò Antonelli – KTM +8”153
10-Francesco Bagnaia – KTM +8”173
12-Romano Fenati – KTM +8”219
16-Enea Bastianini – KTM +22”159
21-Alessandro Tonucci – Mahindra +37”858
23-Andrea Locatelli – Mahindra +45”501

Classifica piloti
1-Miller – 25 punti
2-Marquez – 20
3-Vazquez – 16
4-Oliveira – 13
5-Rins – 11

9-Antonelli – 7
10-Bagnaia – 6
12-Fenati – 4

0 0 1505 23 marzo, 2014 Motociclismo marzo 23, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot