Espargarò vola con la pioggia, Iannone 4°, Rossi 12°
Pubblicato da

Espargarò vola con la pioggia, Iannone 4°, Rossi 12°

Grandi sorprese in MotoGP a causa della pioggia – Prima pole in carriera per Aleix Espargarò, nella foto, che sulla pista olandese di Assen riesce ad avere la meglio su tutti, pioggia compresa. Pioggia che, dunque, stravolge i piani di molti piloti, ma non del duo Honda con Marc Marquez secondo appena davanti a Daniel Pedrosa ed il nostro Andrea Iannone e l’altra Ducati di Cal Crutchlow, con Andrea Dovizioso 7°. Male, invece, il duo Yamaha con Jorge Lorenzo 9° e Valentino Rossi addirittura 12°, danneggiati da traffico e pioggia. La quarta Ducati in pista, quella di Yonny Hernandez, chiude invece quindicesima, mentre Danilo Petrucci non va oltre il 17° posto.

In Moto2 è sempre Rabat, bene Corsi sesto – In Moto2 ancora una pole per Esteve Rabat che precede Dominique Aegerter e Sam Lowes, con il suo inseguitore nel mondiale, Mika Kallio, 4°. Molto bene Simone Corsi che scatterà dalla casella numero 6, mentre più indietro partiranno Mattia Pasini, 12°, e Franco Morbidelli, 13°, e Lorenzo Baldassarri, 25°.

In Moto3 Miller davanti a tutti, Fenati nono – Per Jack Miller ottima pole position e possibilità di aumentare il proprio vantaggio in classifica generale dal momento che il suo più immediato inseguitore, Romano Fenati, partirà solamente 9°, mentre un buon Niccolò Antonelli scatterà 5°, preceduto anche da Alex Marquez, Niklas Ajo ed Alexis Masbou. Più indietro in classifica ma vicini nei distacchi altri italiani con Enea Bastianini 12°, Francesco Bagnaia 19°, Andrea Locatelli 22°, Matteo Ferrari 24° ed Alessandro Tonucci 28°, tutti con distacchi entro il secondo e mezzo. Di seguito la griglia di partenza delle tre classi.
MotoGP
1-Aleix Espargarò (Spa) – Yamaha 1’38”789
2-Marc Marquez (Spa) – Honda +1”405
3-Daniel Pedrosa (Spa) – Honda +1”943
4-Andrea Iannone – Ducati +1”997
5-Cal Crutchlow (Gbr) – Ducati +2”007


7-Andrea Dovizioso – Ducati +2”351
9-Jorge Lorenzo (Spa) – Yamaha +3”470
12-Valentino Rossi – Yamaha +4”836
15-Yonny Hernandez (Col) – Ducati eliminato in Q1
17-Danilo Petrucci – ART eliminato in Q1

Moto2
1-Esteve Rabat (Spa) – Kalex 1’37”311
2-Dominique Aegerter (Svi) – Suter +0”151
3-Sam Lowes (Gbr) – Speed Up +0”363
4-Mika Kallio (Fin) – Kalex +0”388
5-Takaaki Nakagami (Gia) – Kalex +0”565
6-Simone Corsi – Kalex +0”582

12-Mattia Pasini – Kalex +0”836
13-Franco Morbidelli – Kalex +0”984
25-Lorenzo Baldassarri – Suter +1”652

Moto3
1-Jack Miller (Aus) – KTM 1’42”240
2-Alex Marquez (Spa) – Honda +0”116
3-Niklas Ajo (Fin) – Husqvarna +0”190
4-Alexis Masbou (Fra) – Honda +0”218
5-Niccolò Antonelli – KTM +0”275

9-Romano Fenati – KTM +0”354
12-Enea Bastianini – KTM +0”582
19-Francesco Bagnaia – KTM +1”099
22-Andrea Locatelli – Mahindra +1”288
24-Matteo Ferrari – Mahindra +1”389
28-Alessandro Tonucci – Mahindra +1”570

0 0 999 28 giugno, 2014 Motociclismo giugno 28, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot