Uran vola a cronometro e si prende la maglia rosa
Pubblicato da

Uran vola a cronometro e si prende la maglia rosa

Grande impresa del colombiano, ma dietro di lui un superlativo Ulissi – Primo scossone al Giro d’Italia con il colombiano Rigoberto Uran Uran, nella foto, che vola e domina la cronometro da Barbaresco a Barolo, 41,9 chilometri, e sfila la maglia rosa a Cadel Evans, favorito nella prova contro il tempo, che giunge sul traguardo ad un minuto e mezzo dal rivale, ma tra i due contendenti ecco sbucare Diego Ulissi, il quale è stato autore di una grande prova e si è piazzato secondo, a dimostrazione delle sue qualità che un giorno potrebbero portarlo a lottare per la classifica generale, nonostante le botte del giorno prima, per un rovinosa caduta, e l’aver affrontato la discesa senza correre rischi. Bene anche Rafal Majka, quarto, mentre perdono abbastanza gli altri uomini di classifica, a cominciare da Domenico Pozzovivo, nono a poco più di due minuti, che mantiene la quarta posizione nella generale e si avvantaggia su Nairo Quintana, tredicesimo a quasi tre minuti, ma anche su Fabio Aru, 16° a 2’55”, saltati, in maniera pressoché definitiva, invece sia Ryder Hesjedal, oltre tre minuti presi, sia Ivan Basso, per lui i minuti sono stati addirittura quattro, discreta la prova, invece, di Damiano Cunego, poco più di tre minuti, che, comunque, lo mettono definitivamente fuori dai giochi. Oggi 13^ tappa, pianeggiante, da Fossano a Rivarolo Canavese di 157 chilometri, prima di una due giorni di alta montagna. Di seguito rodine d’arrivo e classifiche.
Ordine d’arrivo 12^ tappa (Barbaresco – Barolo, cronometro di 41,9 km)
1-Rigoberto Uran Uran (Col) – 57’34”
2-Diego Ulissi – a 1’17”
3-Cadel Evans (Aus) – a 1’34”
4-Rafal Majka (Pol) – a 1’39”
5-Gianluca Brambilla – a 1’53”

9-Domenico Pozzovivo – a 2’09”
13-Nairo Quintana (Col) – a 2’41”
16-Fabio Aru – a 2’55”
17-Damiano Cunego – a 3’04”

20-Ryder Hesjedal (Can) – a 3’22”
30-Ivan Basso – a 4’05”
Classifica generale (maglia rosa)
1-Rigoberto Uran Uran (Col) – 49h37’35’’
2-Cadel Evans (Aus) – a 37”
3-Rafal Majka (Pol) – a 1’52’’
4-Domenico Pozzovivo – a 2’32”
5-Wilco Kelderman (Ola) – a 2’50”
6-Nairo Quintana (Col) – a 3’29′’
7-Fabio Aru – a 3’37”

11-Ivan Basso – a 5’09’’
14-Diego Ulissi – a 6’24”
16-Ryder Hesjedal (Can) – a 6’55’’
20-Damiano Cunego – a 8’42’’
Classifica a punti (maglia rossa)
1-Nacer Bouhanni (Fra) – 220
2-Giacomo Nizzolo – 196
3-Roberto Ferrari – 156

4-Elia Viviani – 151
Classifica GP montagna (maglia azzurra)
1-Julian David Moreno Arredondo (Col) – 75 punti
2-Diego Ulissi – 39
3-Stefano Pirazzi – 26

8-Domenico Pozzovivo – 14

Classifica giovani (maglia bianca)
1-Rafal Majka (Pol) – 49h39’27”
2-Wilco Kilderman (Ola) – a 58”
3-Nairo Quintana (Col) – a 1’37”
4-Fabio Aru – a 1’45”
5
-Diego Ulissi – a 4’32’’

12-Enrico Battaglin – a 43’00”

0 0 1145 23 maggio, 2014 Ciclismo maggio 23, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot