Ultima tappa a Mezgec, ancora beffato Nizzolo
Pubblicato da

Ultima tappa a Mezgec, ancora beffato Nizzolo

Passerella finale per Quintana, successo a soli 24 anni – Nemmeno nell’ultima tappa, la ventunesima, Giacomo Nizzolo è riuscito a vincere una tappa cedendo, stavolta, allo sloveno Luka Mezgec. La tappa conclusiva, da Gemona del Friuli a Trieste di 172 chilometri, ha celebrato il successo dell’appena 24enne colombiano Nairo Quintana, che batte il connazionale Rigoberto Uran Uran, ed il coetaneo, nonché futuro del nostro ciclismo, Fabio Aru. Benissimo anche il francese Pierre Rolland, giunto 4°, davanti a Domenico Pozzovivo. Ma questo è stato anche il giro delle tante cadute, che hanno messo subito fuori causa due dei nostri uomini preposti per la classifica, Dario Cataldo, che alla fine chiude 26° ad oltre un’ora e che nelle ultime tappe è andato spesso all’attacco, e Michele Scarponi, costretto addirittura al ritiro. In grande evidenza la squadra della Bardiani che ha ottenuto ben tre successi con Marco Canola, Enrico Battaglin e Stefano Pirazzi, oltre le tante fughe nelle quale è entrato Edoardo Zardini e lo sfortunato Francesco Manuel Bongiorno, il quale sullo Zoncolan, lo ricordiamo, viene spinto da un tifoso e perde la possibilità di giocarsi il successo, alla fine giunge terzo. Di seguito l’ordine d’arrivo e le classifiche con i migliori 10 sia nelle generali che italiani.
Ordine d’arrivo 21^ ed ultima tappa (Gemona del Friuli – Trieste, 172 km)
1-Luka Mezgec (Slo) – 4h23’58” (abb. 10”)
2-Giacomo Nizzolo – s.t. (abb. 6”)
3-Tyler Farrar (Usa) – s.t. (abb. 4”)
4-Nacer Bouhanni (Fra) – s.t.
5-Roberto Ferrari – s.t.
Classifica generale (maglia rosa)
1-Nairo Quintana (Col) – 88h14’32”
2-Rigoberto Uran Uran (Col) – a 2’58”
3-Fabio Aru – a 4’04”
4-Pierre Rolland (Fra) – a 5’46”
5-Domenico Pozzovivo – a 6’32”
6-Rafal Majka (Pol) – a 7’04’’
7-Wilco Kelderman (Ola) – a 11’00”
8-Cadel Evans (Aus) – a 11’51”
9-Ryder Hesjedal (Can) – a 13’35”
10-Robert Kiserlovski (Cro) – a 15’49”

12-Franco Pellizzotti – a 26’13”
15-Ivan Basso – a 32’08”
17-Matteo Rabottini – a 46’35”
19-Damiano Cunego – a 49’22”
26-Dario Cataldo – a 1h04’46”
29-Gianluca Brambilla – a 1h09’46”
39-Davide Malacarne – a 1h40’10”
44-Matteo Montaguti – a 1h50’08”

Classifica a punti (maglia rossa)
1-Nacer Bouhanni (Fra) – 291
2-Giacomo Nizzolo – 265
3-Elia Viviani – 186
4-Roberto Ferrari – 174
5-Ben Swift (Aus) – 135
6-Luka Mezgec (Slo) – 128
7-Enrico Battaglin – 108
8-Tyler Farrar (Usa) – 103
9-Cadel Evans (Aus) – 96
10-Tim Wellens (Bel) – 94
11-Marco Canola – 89

14-Matteo Montaguti – 73
17-Stefano Pirazzi – 53
20-Andrea Fedi – 50
22-Domenico Pozzovivo – 46
26-Fabio Aru – 43

Classifica GP montagna (maglia azzurra)
1-Julian David Moreno Arredondo (Col) – 173 punti
2-Dario Cataldo – 132
3-Nairo Quintana (Col) – 88
4-Tim Wellens (Bel) – 79
5-Robinson Eduardo Chalapud Gomez (Col) – 73
6-Jonathan Monsalve (Ven) – 68
7
-Fabio Aru – 57
8-Pierre Rolland (Fra) – 46
9-Jarlinson Pantano Gomez (Col) – 43
10-Franco Pellizzotti – 42

15-Enrico Battaglin – 32
16-Stefano Pirazzi – 30
18-Domenico Pozzovivo – 28
19-Francesco Manuel Bongiorno – 26
30-Davide Malacarne – 14
30-Paolo Longo Borghini – 14
33-Matteo Rabottini – 11
Classifica giovani (maglia bianca)
1-Nairo Quintana (Col) – 88h14’32”
2-Fabio Aru – a 4’04”
3-Rafal Majka (Pol) – a 7’04”
4-Wilco Kelderman (Ola) – a 11’00”
5-Sebastian Henao Gomez (Col) – a 56’24”
6-Georg Preidler (Aut) – a 1h05’03”
7-Mikel Landa Meana (Spa) – a 1h23’06”
8-Marc Goos (Ola) – a 1h30’43”
9-Jan Polanc (Slo) – a 1h45’31”
10-Pawel Poljanski (Pol) – a 2h04’29”
11-Enrico Battaglin – a 2h06’42”

12-Edoardo Zardini – a 2h10’50”

15-Francesco Manuel Bongiorno – a 2h23’07”
16-Mattia Cattaneo – a 2h27’54”
23-Sonny Colbrelli – a 3h17’27”
24-Fabio Felline – a 3h19’56”
25-Salvatore Puccio – a 3h22’27”
28-Enrico Barbin – a 3h53’05”
29-Moreno Moser – a 3h53’33”

0 0 1016 02 giugno, 2014 Ciclismo giugno 2, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot