Gran numero di Battaglin ad Oropa, Pozzovivo e Quintana all’assalto
Pubblicato da

Gran numero di Battaglin ad Oropa, Pozzovivo e Quintana all’assalto

Prima tappa di altissima montagna e subito tante emozioni – L’arrivo in salita ad Oropa, dedicata all’indimenticabile Marco Pantani, ha visto il successo, dopo 157 chilometri con partenza da Agliè, di un altro nostro giovane corridore, Enrico Battaglin, nella foto, che nel finale supera in volata Dario Cataldo, con i due che facevano parte di una fuga da inizio giornata, erano in 21, e con Battaglin che recuperavo Cataldo ed il colombiano Jarlison Pantano Gomez negli ultimi 700 metri, con Cataldo che scattava nuovamente ma Battaglin con un colpo di reni lo superava a soli 30 metri dall’arrivo. Ma questo non è stato l’unico “numero” di giornata, si sono mossi anche i contendenti al Giro, primi fra tutti due che erano costretti a recuperare molto, Ryder Hesjedal e Pierre Rolland, che partivano sulla penultima salita ed andavano a recuperare una quarantina di secondi. Sull’ultima salita, invece, il primo a partire è stato Domenico Pozzovivo che ha attaccato per tutta l’ascesa finale con Nairo Quintana a ruota senza dargli il cambio, che poi nel finale andava a sprintare, mentre dietro tenevano bene altri tre giovani, Fabio Aru, Rafal Majka e Wilco Kelderman, ma anche l’esperto Cadel Evans, tutti a recuperare qualche secondo alla maglia rosa, Rigoberto Uran Uran. Perdita di secondi e probabile uscita di classifica, invece, per Ivan Basso, Diego Ulissi, che sta facendo già oltre più ogni rosea previsione, e Damiano Cunego. Oggi quindicesima tappa, con arrivo in salita a Montecampione, altra montagna dedicata a Pantani, unica asperità di giornata, di 1^ categoria e lunga quasi venti chilometri, dopo aver percorso circa 205 chilometri partendo da Aldengo. Di seguito ordine d’arrivo e classifiche.
Ordine d’arrivo 14^ tappa (Agliè – Oropa, 157 km)
1-Enrico Battaglin – 4h34’41’’ (abb. 12’’)
2-Dario Cataldo – s.t. (abb. 6’’)
3-Jarlison Pantano Gomez (Col) – a 7’’ (abb. 4’’)
4-Jan Polac (Slovenia) – a 17’’
5-Nicholas Roche (Irl) – a 22’’

13-Ryder Hesjedal (Can) – a 2’22’’
14-Pierre Rolland (Fra) – a 2’26’’
15-Nairo Quintana (Col) – a 2’39’’
16-Fabio Aru – a 2’43’’
17-Domenico Pozzovivo – s.t.
18-Wilco Kelderman (Ola) – a 2’47’’
19-Rafal Majka (Pol) – s.t.
21-Cadel Evans (Aus) – a 2’59’’
22-Rigoberto Uran Uran (Col) – a 3’04’’
32-Diego Ulissi – a 4’01’’
34-Ivan Basso – a 4’02’’
38-Damiano Cunego – a 4’35’’
Classifica generale (maglia rosa)
1-Rigoberto Uran Uran (Col) – 57h52’51’’
2-Cadel Evans (Aus) – a 32”
3-Rafal Majka (Pol) – a 1’35’’
4-Domenico Pozzovivo – a 2’11”
5-Wilco Kelderman (Ola) – a 2’33”
6-Nairo Quintana (Col) – a 3’04′’
7-Fabio Aru – a 3’16”

9-Pierre Rolland (Fra) – a 5’07’’
11-Ivan Basso – a 6’07’’
12-Ryder Hesjedal (Can) – a 6’13’’
14-Diego Ulissi – a 7’21”
Classifica a punti (maglia rossa)
1-Nacer Bouhanni (Fra) – 251
2-Giacomo Nizzolo – 225
3-Elia Viviani – 173
4-Roberto Ferrari – 161

Classifica GP montagna (maglia azzurra)
1-Julian David Moreno Arredondo (Col) – 75 punti
2-Tim Wellens (Bel) – 57
3-Diego Ulissi – 39
….
5-Enrico Battaglin – 32
7-Stefano Pirazzi – 26
Classifica giovani (maglia bianca)
1-Rafal Majka (Pol) – 57h64’26”
2-Wilco Kelderman (Ola) – a 58”
3-Nairo Quintana (Col) – a 1’29”
4-Fabio Aru – a 1’41”
5-Diego Ulissi – a 5’46’’

12-Enrico Battaglin – a 40’01”

0 0 1051 25 maggio, 2014 Ciclismo maggio 25, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot