Pubblicato da

Cavendish fa poker, Wiggins chiude in giallo


Ancora Cavendish in volata – Ancora una volata vincente per Mark Cavendish, vincitore di tre tappe in questo Tour de France. Vittoria ottenuta nuovamente contro Peter Sagan e Matthew Harley Goss, sempre dietro di lui. Le altre vittorie erano avvenute nella 2^  e nella 18^ tappa. Vittoria che però non ha dato al britannico il successo della classifica a punti, andata a Sagan.

Wiggins nella storia, grande Nibali – Tappa, l’ultima, ovviamente tranquilla per gli uomini di classifica, quindi viene solo ribadita la classifica che si era consolidata dopo la cronometro della tappa precedente, la 19^, con il britannico Bradley Wiggins davanti al compagno e connazionale Christopher Froome, che porta il primo successo britannico, con il nostro Vincenzo Nibali sul terzo gradino del podio.

Dominio britannico e della Sky – E questo Tour verrà ricordato soprattutto per il dominio della Gran Bretagna, 1° e 2° posto nella generale, e con ben 7 successi per i corridori del Regno Unito, con Cavendish a quota 3, Wiggins a 2, ed una a testa per Froome e Millar, quasi tutti della squadra Sky, nella foto, dove riconosciamo la maglia gialla, ovviamente, ed i campioni nazionali Cavendish e Boasson Hagen. A tentare di rompere questo dominio ci ha provato Vincenzo Nibali, riuscendoci a tratti, e salendo meritatamente sul podio.

Tante delusioni – Sono quelle vissute soprattutto dall’ex vincitore del Tour, l’australiano Cadel Evans, ma anche dal russo Denis Menchov. Deludente anche la spedizione azzurra, eccezion fatta per Nibali, tornata a casa senza lo straccio di un successo, cosa accaduta anche la scorsa edizione, e successo che manca dal 2010, quando Alessandro Petacchi vinse due tappe.

Ordine d’arrivo 20^ ed ultima tappa (Rambouillet / Paris Champs-Élysées di 120 km)
1-Mark Cavendish (GBR) – 3h08’07’’
2-Peter Sagan (SVC) – s.t.
3-Matthew Harley Goss (AUS) – s.t.
Classifica generale finale (maglia gialla)
1-Bradley Wiggins (GBR) – 87h34’47’’
2-Christopher Froome (GBR) – a 3’21’’
3-Vincenzo Nibali – a 6’19’’
4-Jurgen Van Den Broeck (BEL) – a 10’15’’
5-Tejay Van Garderen (USA) – a 11’04’’
6-Haimar Zubeldia (SPA) – a 15’41’’
7-Cadel Evans (AUS) – a 15’49’’
8-Pierre Rolland (FRA) – a  16’26’’
9-Janez Brajkovic (SVC) – a 16’33’’
10-Thibaut Pinot (FRA) – a 17’17’’
……
24-Michele Scarponi – a 58’37’’
25-Ivan Basso – a 59’44’’
37-Ginapaolo Caruso – a 1h28’32’’
59-Davide Malacarne – a 1h57’45’’
67-Marco Marcato – a 2h11’36’’
69-Simone Stortoni – a 2h13’39’’
80-Marco Marzano – a 2h24’46’’
105-Daniel Oss – a 2h55’24’’
108-Luca Paolini – a 2h56’21’’
109-Manuel Quinziato – a 2h56’27’’
114-Federico Canuti – a 2h58’41’’
118-Alessandro Vanotti – a 3h04’39’’
Classifica a punti (maglia verde)
1-Peter Sagan (SVC) – 421 punti
2-André Greipel (GER) – 280
3-Matthew Harley Goss (AUS) – 268
4-Mark Cavendish (GBR) – 220
5-Edvald Boasson Hagen (NOR) – 160
……
13-Vincenzo Nibali – 91
52-Luca Paolini – 39
56-Michele Scarponi – 35
68-Marco Marcato – 25
93-Davide Malacarne – 13
93-Simone Stortoni – 13
99-Marco Marzano – 9
103-Daniel Oss – 8
104-Ivan Basso – 7
104-Gianpaolo Caruso – 7
121-Manuel Quinziato – 3
Classifica GP della montagna (maglia  a pois)
1-Thomas Voeckler (FRA) – 134 punti
2-Frederik Kessiakoff (SVE) – 123
3-Chris Anker Sorensen (DAN) – 77
4-Pierre Rolland (FRA) – 63
5-Alejandro Valverde (SPA) – 51
…..
11-Michele Scarponi – 33
31-Vincenzo Nibali – 13
46-Simone Stortoni – 4
48-Ivan Basso – 2
Classifica a squadre
1-Radioshack-Nissan – 263h12’14’’
2-Sky – a 5’46’’
3-BMC – a 36’29’’
4-Astana – a 53’22’’
5-Liquigas – a 1h04’55’’
Classifica giovani (maglia bianca)
1-Tejay Van Garderen (USA) – 87h45’51’’
2-Thibaut Pinot (FRA) – a 6’13’’
3-Steven Kruijswijk (OLA) – a 1h05’48’’
4-Rein Taaramae (EST) – a 1h16’48’’
5-Gorka Izaguirre Insausti (SPA) – a 1h21’15’’
…..
10-Davide Malacarne – a 1h46’41’’
14-Daniel Oss – a 2h44’20’’
0 0 505 23 luglio, 2012 Sport luglio 23, 2012

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *

CERCA SUL SITO

Spot

More in Sport
Alonso domina in Germania ed è fuga mondiale

Alonso in testa dalla prima curva - Partenza dalla pole e prima posizione mantenuta sin dalla prima curva dal pilota...

Wiggins vola nell’ultima cronometro

Wiggins padrone fino alla fine - Grande cronometro da parte del britannico Bradley Wiggins, che vince la seconda tappa di...

Alonso ancora in pole sotto la pioggia

Pole sotto la pioggia - Come due settimana fa a Silverstone, GP della Gran Bretagna, anche ad Hockenheim, Germania, è...

Close