Per i prossimi due anni sarà Conte il ct azzurro
Pubblicato da

Per i prossimi due anni sarà Conte il ct azzurro

Scelto l’ex trainer della Juventus – Il neo presidente della Federcalcio italiana, Carlo Tavecchio, a pochi giorni dalla sua elezione sceglie il nuovo commissario tecnico della nostra nazionale di calcio. A raccogliere l’eredità di Cesare Prandelli, dimessosi dopo il disastroso mondiale, sarà Antonio Conte, nella foto. Scelta che era già nell’aria da quando il tecnico leccese aveva detto addio alla Juventus poche settimane fa. L’accordo è stato trovato nella notte e prevede un contratto di due anni fino al 2016, con uno stipendio base di 1,7 milioni di euro che arriverà fino ai 3,5 grazie all’aiuto dello sponsor tecnico della nazionale. Conte, lo ricordiamo, è nato a Lecce il 31 Dicembre del 1969, e dopo un inizio di carriera calcistica proprio nei giallorossi pugliesi, arriva la grande opportunità con lo sbarco alla Juventus dove rimane per ben 13 anni, diventandone anche il capitano, e collezionando oltre 400 gare ufficiali in maglia bianconera condite con 5 Scudetti, 4 Supercoppe Italiane, 1, Champions League, 1 Supercoppa Europea, 1 Mondiale per Club, 1 Coppa Uefa ed 1 Coppa Italia. Appese le scarpette al chiodo comincia la sua avventura da tecnico, con alterne fortune sulle panchine di Arezzo, Bari ed Atalanta, prima della conquista della promozione in Serie A con il Siena, trampolino di lancio per sedersi sulla panchina della Juve, dove rimane per tre anni conquistando 3 Scudetti e 2 Supercoppe Italiane. In Nazionale, invece, vanta 20 presenze con due secondi posti, i Mondiali del 1994 e gli Europei del 2000.

0 0 781 15 agosto, 2014 Calcio agosto 15, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot