“Decima” al Real, ma quante emozioni
Pubblicato da

“Decima” al Real, ma quante emozioni

Un buon Atletico resta avanti fino al 93° minuto – Bellissima gara la finale di Champions League che ha visto il ritorno al successo dopo ben 12 anni del Real Madrid, che si aggiudica così la “decima” coppa dalla grande orecchie della sua storia, e lo fa nel derby cittadino contro l’Atletico Madrid, seconda finale e seconda sconfitta nella coppa più importante del calcio europeo, vincendo per 4-1 dopo i tempi supplementari. Il risultato farebbe pensare ad una gara a senso unico, ma così non è stato, ed infatti è stato un Atletico ben organizzato e sempre pericoloso in ripartenza a passare in vantaggio con Diego Godin al minuto 36, per poi controllare senza correre molti rischi, almeno fino al 70′. Da lì in poi la stanchezza dei “colchoneros” permetteva al Real di chiuderli nella proprio metà campo, costruendo qualcosa ma nulla di trascendentale, e quando la gara sembrava finire, ecco il gol di un altro difensore, stavolta dei “blancos”, con Sergio Ramos, si era al minuto 93. Nei supplementari regnava ancora l’equilibrio per tutto il primo tempo, con le due squadre stanche e con molti calciatori afflitti da crampi. Non così Angel Di Maria che al 110′ minuto andava via in scioltezza sulla fascia, calciava in porta con il portiere avversario bravo a respingere, ma arrivava Gareth Bale, fino a quel momento nullo e con tre occasioni sprecate, che metteva in rete la ribattuta. Negli ultimi dieci minuti era un monologo Real, che trovava altre due reti con Marcelo e Cristiano Ronaldo, capocannoniere della competizione con 17 reti in 11 gare, su rigore. Alla fine festa Real ma applausi per lo splendido Atletico, e festa anche per l’Italia dal momento che a guidare la squadra campione c’era un tecnico italiano, Carlo Ancelotti. Di seguito il tabellino dell’incontro.
Finale Champions League (Lisbona, 24/05/2014)
REAL MADRID – Atletico Madrid 4-1 (d.t.s.)
marcatori: 36’Godin-A, 93’Ramos-R, 110’Bale-R, 118’Marcelo-R, 121’Ronaldo-R
Real Madrid (4-3-3): Casillas 5; Carvajal 6.5, Varane 6, Ramos 7.5, Coentrao 5.5 (59’Marcelo 7); Modric 6, Khedira 5.5 (59’Isco 6.5), Di Maria 7.5; Bale 6, Benzema 4.5 (79’Morata 6.5), Ronaldo 6. All. Ancelotti 7.5
Atletico Madrid (4-4-2): Courtois 5.5; Juanfran 6.5, Miranda 6, Godin 6.5, Felipe Luis 6.5 (83’Alderweireld 6); Koke 6, Gabi 7, Tiago 6, Raul Garcia 6 (66’Sosa 6); Costa s.v. (9’Lopez 6.5), Villa 6.5. All. Simeone 7

0 0 841 25 maggio, 2014 Calcio maggio 25, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot