Milano vince ancora e chiude da dominatore
Pubblicato da

Milano vince ancora e chiude da dominatore

Diciannovesimo successo di fila, alle sue spalle Siena e Cantù – Dopo un campionato iniziato balbettando, 6 vittorie e 5 ko, l’Emporio Armani Milano ha infilato una serie di diciannove successi di fila e chiude il campionato da dominatore assoluto, vincendo anche l’ultima gara in casa della Montepaschi Siena, 85-74, con i senesi finiti secondi ma quasi sicuri di sparire dal panorama cestistico nazionale a causa dei problemi economici. Con gli stessi punti di Siena, ma terza in classifica, l’Acqua Vitasnella Cantù che nell’ultima gara ha battuto la Granarolo Bologna 85-74. Alle loro spalle il Banco di Sardegna Sassari che batte e scavalca proprio all’ultimo l’Enel Brindisi, 97-78, ed ora nella sfida tra le due i sardi si sono presi il fattore campo. Successo buono per il morale ed il prosieguo della stagione quello ottenuto dall’Acea Roma sulla Cimberio Varese, 99-90. Successo, invece, tutto per la classifica quello ottenuto dalla Giorgio Tesi Group Pistoia sulla Pasta Reggia Caserta, 73-68, che gli permette di raggiungerli in classifica e di agguantare proprio l’ultima posizione valida per i play off proprio ai danni dei casertani, dove, un gradino più sopra, approda anche Grissin Bon Reggio Emilia nonostante il ko in della Sidigas Avellino, 74-82. Successo importante anche della Victoria Libertas Pesaro che ottiene la salvezza all’ultimo grazie all’86-73 contro l’Umana Venezia, spedendo, virtualmente visto il possibile ripescaggio dopo il probabile fallimento di Siena, la Sutor Montegranaro, sconfitta 79-73 sul campo della Vanoli Cremona. Di seguito i risultati dell’ultima giornata, la classifica finale e le statistiche.
Risultati 30^ ed ultima giornata
Acqua Vitasnella Cantù – Granarolo Bologna 85-74 (Aradori 24, Cusin 7, Leunen 4; Warren 17, Walsh 10, Warren 5)
Sidigas Avellino – Grissin Bon Reggio Emilia 82-74 (Lakovic 20, W. Thomas 8, Cavaliero 6; White 19, A. Cinciarini 6, White 7)
Vanoli Cremona – Sutor Montegranaro 79-73 (Jackson 19, Kelly 8, Rich 4; Campani 27, Sakic 11, D. Cinciarini 4)
Montepaschi Siena – Emporio Armani Milano 74-85 (Cournooh 14, Hunter 4, Haynes 6; Samuels 23, Moss 8, Jerrells 4)
Banco di Sardegna Sassari – Enel Brindisi 97-78 (C. Green 28, O. Thomas 12, T. Diener 11; Lewis 21, James 12, Campbell 6)
Acea Roma – Cimberio Varese 99-90 (Mbakwe 22, Mbakwe 7, Goss 5; Ere 16, Johnson 9, De Nicolao 4)
Giorgio Tesi Group Pistoia – Pasta Reggia Caserta 73-68 (Wanamaker 21, Washington 11, Wanamaker 5; Roberts 16, Moore 13, Moore 6)
Victoria Libertas Pesaro – Umana Venezia 86-73 (Turner 23, Anosike 15, Petty 6; Linhart 24, Linhart 10, L. Vitali 5)
Classifica finale
Milano 50 punti; Siena, Cantù 40; Sassari, Brindisi 36; Roma 34; Reggio Emilia, Pistoia, Caserta 30; Varese 26; Venezia, Avellino 24; Bologna, Cremona 22; Pesaro, Montegranaro 18.
Statistiche di giornata
Miglior realizzatore: Caleb Green (Sassari) 28
Miglior rimbalzista: Oberah Anosike (Pesaro) 15
Miglior assist man: Travis Diener (Sassari) 11
Miglior valutazione: Nate Linhart (Venezia) 24
Miglior italiano: Luca Campani (Montegranaro) 33 minuti, 27 punti, 8 rimbalzi, 2 assist, 29 di valutazione.

Statistiche generali
Miglior realizzatore: Drake Diener (Sassari) 19.4
Miglior realizzatore italiano: Daniele Cinciarini (Montegranaro) 15.4
Miglior rimbalzista: Oberah Anosike (Pesaro) 13.1
Miglior rimbalzista italiano: Valerio Mazzola (Montegranaro), Melli (Milano) 5.6
Miglior assist man: Andrea Cinciarini (Reggio Emilia) 6.5
Miglior assist man italiano: Andrea Cinciarini (Reggio Emilia) 6.5
Miglior valutazione: Oberah Anosike (Pesaro) 22.8
Miglior italiano: Andrea Cinciarini (Reggio Emilia) 31.5 minuti, 12.4 punti, 4.9 rimbalzi, 6.5 assist, 17.9 di valutazione.
Play off
Milano – Pistoia
Siena – Reggio Emilia
Sassari – Brindisi
Cantù – Roma

0 0 762 14 maggio, 2014 Basket maggio 14, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

ADS

DOMINI

CERCA SUL SITO

Spot